Home News Intervista a Giulia De Nardi

Intervista a Giulia De Nardi

MARTIGNACCO Nella stagione della promozione ha lasciato cadere a terra davvero pochi palloni, quest’anno sa che le toccherà  una prova ancora più dura. Ma Giulia De Nardi, libero classe 1994 all’esordio in serie A2, è carica. Non vedo l’ora di tornare in campo commenta si sta bene in vacanza, ma ora ho proprio voglia di ricominciare. Con la fine del campionato Giulia si è concentrata sullo studio (frequenta la Magistrale di Scienze e Tecnologie alimentari a Udine e dovrebbe laurearsi a marzo) e ha staccato la spina dal volley. Un po’ di meritato riposo dopo una un’annata perfetta. Per me è la prima esperienza in A e vivo questo momento con grande entusiasmo aggiunge -. La squadra è più o meno la stessa di quella dell’anno scorso quindi ora sono contenta di rivedere le mie compagne e di iniziare questa nuova avventura. Gli allenamenti cominceranno lunedì, poi, ad inizio ottobre, non si scherza più. Non conosco le altre squadre, ma so che si sono rinforzate con nomi di esperienza dice ancora Giulia -. Ci metteranno in difficoltà , ma speriamo di fare gruppo, di non abbatterci e di fare un buon campionato.
I buoni propositi ci sono. Vogliamo fare bella figura osserva -. Siamo una squadra giovane, che l’anno scorso è cresciuta molto. Quest’anno, che ce la giocheremo con atlete di alto livello, possiamo migliorare ancora.
Il campionato costringerà  Caravello & co. a girare l’Italia, soprattutto nelle regioni del sud. La gestione degli spostamenti sarà  tosta, ma forse è meglio così rispetto alla divisione tra squadre a nord e a sud conclude Giulia -. Mi preoccupa un po’ la fase delle tre gare ravvicinate (28 ottobre, 1 e 4 novembre): sarà  complicato, ma ce la faremo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.