Home Volley, Il 2° Trofeo Libertas Pallavolisti del Futuro ai vicecampioni d’Italia del Treviso

Volley, Il 2° Trofeo Libertas Pallavolisti del Futuro ai vicecampioni d’Italia del Treviso

àˆ stata la squadra di Treviso ad aggiudicarsi il 2° Trofeo Libertas Pallavolisti del Futuro, organizzato per gli U16 maschili grazie alla tenacia del presidente Marco Giust del Volley Ball Gemona.

Un’ultramaratona di pallavolo che ha tenuto i ragazzi impegnati nei tre campi del Palacus di Udine ininterrottamente dalle nove di mattina alle otto di sera, regalando, nonostante la stanchezza, una finale mozzafiato fra le due favorite del torneo: Segrate e Treviso.

In una gara che poco o nulla aveva da invidiare alla serie A, la compagine veneta ha conquistato il primo set dimostrando grande padronanza del campo. I milanesi non ci stanno e tirano fuori grinta e determinazione per ribaltare il risultato nella seconda frazione. Si è quindi deciso tutto nel terzo set, andato non senza difficoltà  ai vicecampioni italiani in carica.

«Sono bravi e sono orgoglioso di loro . Ha commentato il dirigente del Treviso Marco Carniato . Ma a volte quando sono in vantaggio abbassano la tensione e si lasciano andare un po’ troppo, rischiando anche di perdere».

La classifica del 2° Trofeo Libertas Pallavolisti del Futuro
Primo e secondo posto sono andati quindi rispettivamente al Treviso e al Segrate. Il resto della classifica trova al terzo posto il Castellana Vicenza, che batte il Cordenons, miglior squadra regionale del torneo.

Al quinto il San Donà , che ha giocato insieme al Portogruaro, ed ha battuto la squadra di casa rimasta al sesto. Al settimo, invece, la formazione di Pasian di Prato insieme al Martignacco.

Sono stati inoltre assegnati premi individuali. Nicolò Fisicaro del Treviso è stato il miglior palleggiatore; Davide Colombo del Segrate il miglior libero; e Marco Novello del Treviso miglior attaccante.

Â«àˆ importante per i nostri ragazzi confrontarsi con squadre di alto livello . Afferma il presidente Marco Giust . Anche se la classifica mostra ancora una volta la necessità  di fare rete fra le formazioni della provincia di Udine per creare una squadra realmente competitiva a livello nazionale».

D’altro canto, l’impegno profuso dal Volley Ball Gemona per organizzare un torneo U16 di alto livello è stato molto apprezzato dall’allenatore del Treviso Diego Martin.

«Una giornata intera di volley è l’occasione ideale anche per far fare esperienza a tutti i giocatori. Sono le parole del tecnico . Purtroppo non si investe troppo sui tornei giovanili. àˆ perciò fondamentale partecipare. L’otto dicembre non ci sono altre partite, quindi questo torneo è un buon candidato per diventare un appuntamento fisso e un punto di riferimento per tutto il movimento del volley giovanile».

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.