Home VOLLEY B1/b f: PRESENTAZIONE ITAS C. FIERA MARTIGNACCO (UD)-BRUNOPREMI BASSANO (VI)

VOLLEY B1/b f: PRESENTAZIONE ITAS C. FIERA MARTIGNACCO (UD)-BRUNOPREMI BASSANO (VI)

Martignacco (Udine), Dopo la vittoria d’esordio per 3-1 sul Neruda Bolzano, l’Itas Città  Fiera si prepara con intensità  al suo primo incontro di campionato in trasferta, domenica 22 ottobre alle ore 18 a Cartigliano, contro la BrunoPremi di Bassano del Grappa (Vicenza), reduce da una sconfitta esterna contro la Vinilgomma.
La Società  di Martignacco si gode intanto ‘non soltanto la vittoria, ma – ha sottolineato la stessa – la corale brillante prestazione della squadra; nei momenti di difficoltà  Caravello e compagne hanno saputo reagire, bloccando sul nascere ogni minimo tentativo di fuga della forte squadra di Bolzano. Certamente – è stato anche rilevato – non tutto è andato via liscio: c’è ancora qualche errore di troppo che bisogna cercare almeno di ridurre. Siamo certi – ha concluso la Polisportiva Libertas Martignacco – che la scelta fatta di allestire una squadra di ragazze giovani e promettenti ci riserverà  delle belle sorprese; inoltre tutte le 14 atlete sono intercambiabili: non esistono titolari e riserve; un punto in più per le partire casalinghe è poi che la squadra può contare sul caloroso e fragoroso supporto dei giovani del Centro di solidarietà  di monsignore Davide Larice’.
Il Presidente della Società  di Martignacco, Bernardino Ceccarelli, da parte sua ha fatto sapere che le condizioni delle atlete sono al meglio e che per la trasferta di domenica a Bassano saranno messi a disposizione dalla Società  tre pulmini che, con diverse auto al seguito, partiranno da Martignacco alle ore 13. ‘Speriamo – ha detto Ceccarelli – che si continui positivamente e pur se giocare in trasferta è sempre più complicato, si auspica che la squadra sappia mantenere la concentrazione in maniera da portare a casa un risultato positivo. Abbiamo incontrato Bassano molte volte, ma ogni anno loro organizzano una diversa squadra di ragazze sempre giovani e capaci e non le conosciamo direttamente, anche perché un’amichevole pre campionato è saltata all’ultimo momento, per questo – ha concluso il Presidente – l’impegno deve essere massimo’.
Anche il tecnico Marco Gazzotti è tornato sulla è partita con il Neruda per rilevare che ‘è stata lunga, dura e difficile, perché loro sono un’ottima squadra; è una vittoria che vale tanto – ha rimarcato – perché ovviamente era l’esordio e poi perché ottenuta contro una squadra sicuramente di alto livello: non ci hanno regalato niente, hanno difeso tantissimo e poi abbiamo dovuto sudare parecchio per portarla a casa, quindi è sicuramente motivo di soddisfazione ulteriore avere vinto contro una squadra forte. Il risultato è inoltre importante – ha proseguito l’allenatore dell’Itas Città  Fiera – perché all’esordio c’è sempre un po’ di tensione, in più con la consapevolezza di trovarsi contro delle avversarie di livello, quindi certamente è stato impegnativo per tutta la compagine. Per le atlete – ha soggiunto – non formulo alcuna graduatoria: farei torto a qualcuna per cui sottolineerei il gruppo e la squadra nel complesso che ha tenuto e attaccato molto bene, dando una prova collettiva e generale decisamente positiva. Ora ci godiamo questi primi tre punti e – ha concluso Gazzotti – studiamo Bassano, che certamente affronteremo con rispetto: noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuna delle squadre del nostro girone’.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.