Home Volley B1: il commento post gara (ARGENTARIO – ITAS CITTA’ FIERA)

Volley B1: il commento post gara (ARGENTARIO – ITAS CITTA’ FIERA)

MARTIGNACCO Un’altra grande prestazione di squadra in una gara temuta. Marco Gazzotti, il giorno dopo il 3-0 contro Argentario, coccola il suo gruppo. La Libertas Martignacco è stata superiore in tutti i fondamentali a muro (10 punti a 5), in attacco (39% contro 26%), in ricezione (59% contro 43%) ed è riuscita nell’impresa di battere le trentine in casa: nessun club, fino ad ora, era uscito dal PalaBocchi con una vittoria.
Difficile trovare parole nuove per raccontare l’Itas Città  Fiera. Ancora una volta lo fanno i numeri. Con 49 punti in classifica e 16 vittorie in 18 gare (di cui 13 con il risultato finale di 3-0), Caravello e compagne dimostrano davvero di meritare la testa della classifica.
Domenica prossima a Martignacco arriva l’Ezzelina Volley Carinatese, terzultima in classifica con 18 punti. Le ragazze, al netto di una gara che non dovrebbe creare troppi problemi, si alleneranno con la solita intensità . Ancora non ho deciso chi scenderà  in campo – dice Gazzotti, che poi analizza la situazione di Allison Beltrame, out da un paio di settimane per un problema al ginocchio – Dovrà  fare una risonanza magnetica credo proprio questa settimana.

Il presidente della Libertas Martignacco, Bernardino Ceccarelli, conferma le parole di Gazzotti. Siamo felici per quanto visto a Trento commenta-. E’ un piacere veder giocare così: speriamo che questo ritmo si mantenga fino alla fine. A Martignacco il clima è davvero positivo, non solo in palestra. La squadra ha creato una grande curiosità  in paese ammette Ceccarelli – e ci rende orgogliosi ricevere i complimenti anche da chi non è particolarmente appassionato: stiamo avvicinando la gente alla pallavolo.
Domenica dovrebbero entrare in campo le seconde linee, che meritano spazio, ma la partita contro l’Ezzelina non è l’unico pensiero della società . A fine mese, infatti, c’è un appuntamento molto importante da affrontare, le Final Four di Coppa Italia. Venerdì 30 marzo a Cutrofiano, provincia di Lecce, si giocheranno le semifinali, che prevedono le sfide tra Itas Città  Fiera Martignacco e Eurospin Ford Sara Pinerolo (To) e tra Coveme S. Lazzaro Vip (Bo) e Cuore Di Mamma Cutrofiano (Le). Le finali, invece, saranno in programma sabato 31 marzo. Le ragazze partiranno giovedì dall’aeroporto di Treviso in modo da arrivare riposate alla gara di venerdì. Dopo l’allenamento mattutino, si scenderà  in campo nel tardo pomeriggio. Il rientro è previsto per domenica dice ancora Ceccarelli -. Pinerolo è una squadra costruita per salire: sappiamo che non è facile, ma ce la giocheremo con umiltà . E’ la seconda volta che l’Itas Città  Fiera conquista le finali di Coppa Italia: nel 2013, sempre in Puglia, aveva alzato la Coppa. Speriamo che questo ci porti bene conclude il presidente -. Non possiamo che essere soddisfatti per quanto fatto da questo gruppo, motivato, allegro e entusiasta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.