Home Volley B1: il commento post gara (Itas Città  Fiera – Vinilgomma Ospitaletto)

Volley B1: il commento post gara (Itas Città  Fiera – Vinilgomma Ospitaletto)

MARTIGNACCO Una partita sentita, importante, contro un avversario tosto. Marco Gazzotti non può che sorridere dopo il 3-0 contro Ospitaletto. Dopo un primo set in cui tutto è andato liscio (Siamo state brave, quasi perfette), le avversarie hanno cominciato a mostrare le loro qualità . Loro sono cresciute, noi abbiamo fatto qualche errore di troppo in battuta -commenta il tecnico Ospitaletto è una squadra che non molla mai, abbiamo dovuto fare 3 o 4 attacchi in ogni azione perché loro tenevano su tutti i palloni. Mi aspettavo che fosse una battaglia.
Natalia Viganò, ex capitano del Millennium Brescia in A2 e con una lunga militanza anche in A1, non ha impressionato. Forse ha avuto una giornata storta, ma Pionelli ha fatto peggio di lei aggiunge Gazzotti -. Mi aspettavo che loro giocassero di più con i centrali, invece hanno fatto altre scelte. E’ andata bene: noi a muro siamo stati scomodi, era complicato per loro passare.
Il tecnico non ha apprezzato solo la lettura a muro. Abbiamo contrattaccato nel modo giusto continua La qualità  dell’attacco è venuta fuori. A proposito, domenica non si è vista in campo una delle attaccanti più utilizzate, Allison Beltrame: a fermarla un problema al ginocchio. C’era Fedrigo al suo posto. Ha fatto una buona partita osserva Gazzotti -. ma devo dire che tutte le atlete hanno giocato bene: Gennari è stata veramente brava, Martinuzzo a muro si è dimostrata preziosa anche questa volta.
Sabato 3 marzo, alle 17.30, la sfida è con l’Argentario (Trento). La squadra di Moretti, in casa, non ha mai perso. Sarà  una gara difficilissima conclude -. Sono una squadra giovane, rischiano tanto, hanno un gioco molto veloce e spinto. E’ una partita che temiamo molto, ma un pizzico di timore ce l’avranno pure loro.

Anche il presidente Bernardino Ceccarelli si gode l’ottimo momento del club. Siamo strafelici per tutta la gente che è arrivata al palazzetto a vedere le ragazze, non avremmo mai immaginato questo seguito comincia -. I ragazzi di don Larice sono il valore aggiunto, ma vuol dire che in generale la gente si è affezionata e si diverte. Due parole sulla gara. E’ stata una partita bella, le nostre avversarie hanno difeso l’impossibile, ma noi abbiamo giocato in modo lineare senza perderci d’animo e senza sbavature dice ancora Ceccarelli -. Il primo set è stato stellare, loro poi hanno preso le misure, ma abbiamo tenuto duro. Tutto il gruppo si è comportato bene, ma complimenti a Fedrigo che scesa in campo senza paura.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.